Condividi su Facebook Condividi su Twitter

15/03/2024

Il 14° Italian Baja di Primavera apre la 25^ edizione del Suzuki Challenge

In breve:

Il trofeo della casa di Hamamatsu si prepara a partire con il round inaugurale in terra friulana.  

Bordonaro chiamato a difendere la vittoria del 2023.

Quattro i passaggi cronometrati da affrontare nella giornata di sabato 16 marzo.

Al via la stagione 2024 che coinvolgerà nuovamente i protagonisti in corsa per il Suzuki Challenge, trofeo promosso dall’omonima casa giapponese che quest’anno giungerà alla sua venticinquesima edizione. Importante traguardo per il monomarca che coprirà tutte le gare del calendario del Campionato Italiano Cross Country e SSV, pronto a scattare con l’appuntamento di apertura al 14° Italian Baja di Primavera – Artugna Race, a cui faranno seguito gli altri cinque round del 2° Baja Colline Metallifere, l’Italian Baja 2024, il 1° Baja dello Stella, il 5° Baja Vermentino – Terre di Gallura e il Raid of the Champions, epilogo che si terrà in Ungheria nel mese di novembre.
La gara friulana vedrà i principali interpreti del fuoristrada contendersi la prima vittoria dell’anno lungo i greti del Tagliamento, Cosa e Meduna, dove affronteranno i quattro passaggi sul settore selettivo di “Artugna” nella giornata di sabato 16 marzo, con partenza e arrivo all’IPCI di Pordenone.

Bordonaro ci prova per il tris.
Diversi i nomi dei contendenti del trofeo 2024, a cominciare da Alfio Bordonaro, detentore del Suzuki Challenge 2022 e 2023. Il catanese sarà chiamato a difendere la vittoria ottenuta per due anni di fila e sarà al volante del Suzuki Grand Vitara di Gruppo T1, accompagnato alle note da Stefano Lovisa. Ci riprova, invece, Lorenzo Codecà in gara con Gilberto Menetti sul sedile di destra della vettura gemella, con cui lo scorso anno terminò la stagione al secondo posto alle spalle del pilota siciliano con un totale di 126 punti. Allo start anche Emilio Ferroni in coppia con Daniele Fiorini su altro Grand Vitara, mentre Andrea Luchini concorrerà alla guida del Suzuki Pantastar condiviso con Piero Bosco.
Tre gli equipaggi che invece saranno al volante del Suzuki Grand Vitara di Gruppo T2, vale a dire Stefano Sabellico affiancato da Andrea Taloni, Gianluca Morra e Stefano Tironi e Matteo Da Rin Spalletta in coppia con Manuela Mocchiutti, all’esordio nel monomarca.
In lizza per la competizione riservata al trofeo anche Alberto Gazzetta, navigato da Andrea Pizzato su Suzuki New Jimny appartenente alla categoria TH.

Il programma di gara
Il weekend di gara al 14° Italian Baja di Primavera – Artugna Race aprirà le danze con le verifiche tecniche e sportive che verranno svolte interamente nella giornata di venerdì 15 marzo. Si entrerà nel vivo della competizione a partire dalle ore 8.00 di sabato 16 con la cerimonia di partenza allestita presso l’Interporto di Pordenone, che a sua volta anticipa il primo passaggio lungo i 27,73 chilometri cronometrati del settore selettivo di “Artugna”, da percorrere per un totale di quattro volte (SS1 – 9.00; SS2 – 10.30; SS3 – 13.00; SS4 – 14.30) intervallate da tre riordini. Si ritornerà poi al quartier generale dell’ICIP per la cerimonia di premiazione prevista per le ore 17.00.

CALENDARIO SUZUKI CHALLENGE 2024: 15-16 marzo, 14° Italian Baja di Primavera – Artugna Race | 3-5 maggio, 2° Baja Colline Metallifere | 4-7 luglio, Italian Baja 2024 | 20-21 settembre, 1° Baja dello Stella | 26-27 ottobre, 5° Baja Vermentino – Terre di Gallura | 8-10 novembre, Raid of the Champions

SUZUKI ITALIA SpA
Ufficio Stampa e PR Corporate
Tel 011 9213711    

press@suzuki.it

 

 

Ultime news

13.05.2024

Video 2° Baja Colline Metallifere

Al seguente indirizzo potete scaricare il video del 2° Baja Colline Metallifere...

› Leggi la news

06.05.2024

Alfio Bordonaro fa il bis nel 25° Suzuki Challenge al 2° Baja Colline Metallifere

- Piazza d’argento tricolore e primato nel trofeo all’interno della competizione....

› Leggi la news

02.05.2024

Il Suzuki Challenge 2024 scalda i motori per il 2° Baja Colline Metallifere

Attesa per il secondo appuntamento del trofeo promosso......

› Leggi la news
› Leggi tutte le news

SCOPRI GLI ALTRI CAMPIONATI